Rogatorie di gruppo, l’ok di Berna

di Paolo Bernasconi

“Helvetia locuta”: il Tribunale federale svizzero apre l’autostrada per le rogatorie fiscali raggruppate. Il Fisco estero può presentare, infatti, domande di informazioni anche riguardo a contribuenti di cui non conosce nome e cognome. È sufficiente in questi frangenti circoscrivere in modo chiaro e concreto il cosiddetto “modello di comportamento” messo in atto da una determinata categoria di contribuenti. Chi appartiene alla categoria, cade nella rete. Non é ancora la vituperata “fishing expedition”, tuttora vietata. Ma poco ci manca. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?