Accertamento e contenzioso

Le sanzioni previste per l'integrativa a sfavore

LA DOMANDA Nel 2013 è stato inviato un Unico 2010 PF integrativo a sfavore indicando dei redditi di fonte estera a suo tempo omessi. Si vorrebbe sapere quale sanzione irrogherà l’Ufficio e se la stessa potrà essere pagata con qualche riduzione; si tratterà: di sanzione per “omesso versamento” pari al 30% della maggiore imposta richiesta tramite avviso di irregolarità con abbattimento al 10% se pagata entro 30 giorni, di sanzione per “infedele dichiarazione” dal 100% al 200% della maggiore imposta oltre 1/3 per redditi di fonte estera richiesta tramite avviso di accertamento con abbattimento ad 1/6 se pagata entro 60 giorni, oppure di altra sanzione irrogata tramite altro atto e senza possibilità di abbattimento in caso di pagamento immediato?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?