Accertamento e contenzioso

L'amministrazione può applicare il valore normale nelle transazioni tra società del medesimo gruppo ancorchè abbiano tutte la sede in Italia. Ai fini IVA, invece, tale rettifica non è possibile se sorretta soltanto da un'asserita antieconomicità. A confermare questi principi è la Corte di Cassazione con la sentenza nr. 12502 depositata ieri. L'agenzia delle entrate riteneva indeducibili parte dei costi sostenuti da una società per prestazioni ricevute da una impresa partecipata sul presupposto che essi erano difformi rispetto ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?