Accertamento e contenzioso

di Laura Ambrosi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Anche la prova per testimoni può dimostrare la correttezza dei valori dichiarati dal contribuente, quando sia nell'impossibilità incolpevole di produrre la contabilità. Ad affermare questo importante principio è la Corte di cassazione con la sentenza n. 14071 depositata ieri. La vicenda trae origine da un accertamento induttivo con cui l'agenzia delle Entrate rettificava il credito IVA indicato nella dichiarazione presentata da una società. In particolare, secondo l'ufficio, la contribuente non aveva presentato idonea documentazione contabile in seguito ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?