Accertamento e contenzioso

Fatture inesistenti/2. Per la Corte Ue alla base dell'accusa gli elementi «oggettivi»

di Enrico Holzmiller

Le sentenze della Corte di Giustizia Ue vertono su due concetti essenziali: l'esistenza, alla base dell'accusa formulata dal Fisco, di "elementi oggettivi", nonché, in capo al contribuente, la necessità di dimostrare di aver effettuato tutti i controlli ragionevolmente richiedibili a quest'ultimo.Un caposaldo in questo campo è dato dalla sentenza Kittel e Recolta (cause riunite C-439/04 e C-440/04) secondo la quale «qualora risulti acclarato, sulla base di elementi oggettivi, che la cessione è stata effettuata nei confronti di un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?