Accertamento e contenzioso

Obbligo di valutare la pronuncia in Ctr

di Antonio Iorio

Il giudice penale è obbligato a valutare la pronuncia della commissione tributaria favorevole al contribuente di annullamento dell'atto impositivo posta a base del sequestro per equivalente. A fornire questa interessante interpretazione è la Corte di cassazione, sezione III penale, con la sentenza n. 37195 depositata ieri .Nei confronti di un contribuente cui era stato contestato il delitto dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici (articolo 3 decreto legislativo n. 74/2000), il Gip aveva disposto il sequestro per equivalente di importo pari ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?