Accertamento e contenzioso

Sottrazione fraudolenta per chi agevola il venditore che si «libera» di beni

di Laura Ambrosi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Risponde in concorso del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte chi acquista nella consapevolezza di agevolare il venditore a liberarsi di beni su cui l'erario potrebbe rivalersi. Ad affermare questo principio è la Corte di Cassazione, terza sezione penale, con la sentenza n. 39461 depositata ieri. Il caso La vicenda trae origine da una cessione di immobile eseguita da un soggetto nei confronti della propria compagna. La tesi accusatoria contestava a quest'ultima di aver acquistato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?