Accertamento e contenzioso

Ammesso l'esame del giudice sul raddoppio dei termini

di Alessandro Sacrestano

Il contribuente può chiedere al giudice tributario di verificare la legittimità del raddoppio dei termini di accertamento posto in essere dall'agenzia delle Entrate. La Ctp di Benevento, ritornando nuovamente sull'annosa questione del raddoppio (ex articolo 43, comma 3, del Dpr 600/1973), ribadisce questo principio. La vicenda al centro della pronuncia beneventana 869/2014 riguarda l'avviso di accertamento - a valere ai fini Ires/Irap/Iva per gli anni dal 2005 al 2008 - ricevuto nel 2013 da una società ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?