Accertamento e contenzioso

Il ricorso all'accertamento induttivo non basta a provare evasione fiscale

di Federico Gavioli

La Corte di cassazione, con la sentenza 9 settembre 2014 n. 37335, ha affermato che in materia di reati di natura tributaria, in sede penale, non sono applicabili le presunzioni legali o i criteri validi in sede tributaria; in sostanza, per i giudici di legittimità, l'utilizzo dell'istituto dell'accertamento induttivo per determinare l'evasione in materia di Iva rappresenta uno strumento insufficiente davanti al giudice penale (sul punto si veda anche la sentenza della Cassazione 36396/11). Il caso. La Corte di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?