Accertamento e contenzioso

Attenzione alle notifiche via Pec a privati e partite Iva

di Rosanna Acierno

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Dopo le società di persone e di capitali, la notifica delle cartelle di pagamento mediante posta elettronica certificata (Pec) si estende anche alle persone fisiche titolari di partita Iva. Gli indirizzi Pec utilizzati sono quelli presenti negli elenchi previsti dalla legge. Tuttavia, qualora l'indirizzo Pec non risulti dal pubblico registro (perché, ad esempio, il contribuente, nonostante l'obbligo, non lo ha attivato), le notifiche continueranno ad avvenire nelle forme tradizionali (tramite servizio postale o consegna diretta da parte del messo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?