Accertamento e contenzioso

L’istanza di rimborso blinda i motivi dell’impugnazione

di Ferruccio Bogetti

In un ricorso contro il provvedimento di silenzio-rifiuto il contribuente deve limitarsi ad indicare i motivi esclusivamente legati all'originaria istanza di rimborso e non altri, pena la sua inammissibilità. Questo perché non possono essere introdotte tematiche completamente nuove e diverse, rispetto a quelle poste a fondamento della domanda di restituzione tacitamente rigettata. Sono queste le conclusioni della Ctr Lombardia 4521/14 (Pres. Cusumano Rel. Ramondetta). La controversia riguarda un rimborso Irap anno 2003 erroneamente richiesto nell'istanza per un ammontare ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?