Accertamento e contenzioso

Per provare la vendita simulata vale anche la dichiarazione di un terzo

di Rosanna Acierno

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Ai fini della difesa da un'eventuale contestazione da parte dell'Ufficio circa un presunto incremento patrimoniale, i contribuenti che, per le più varie ragioni, hanno già acquistato o intendono acquistare beni a titolo non oneroso ma simulato (leggi anche questo articolo ), devono essere pronti a produrre prove adeguate a dimostrare tale assunto.In proposito, occorre innanzitutto precisare che le norme civilistiche, in generale, non operano in ambito fiscale, per cui non vale il disposto dell'articolo 1415, comma 1 C.c., in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?