Accertamento e contenzioso

Equitalia, la rinuncia al processo di esecuzione è soccombenza virtuale

di Raffaele Sgambato

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La rinuncia al procedimento di esecuzione da parte dell'agente della riscossione in caso di sopravvenuto difetto di interesse a continuarne la prosecuzione rappresenta un'ipotesi di soccombenza virtuale. Ad affermarlo è la sentenza 24284/2014 delle Sezioni Unite della Cassazione, depositata ieri.L'agente della riscossione aveva notificato un pignoramento presso terzi ai sensi dell'art. 72-bis del Dpr 602/1973 per il mancato versamento relativo a cartelle di pagamento da parte del debitore principale. Il debitore si è opposto all'esecuzione dinnanzi al Tribunale di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?