Accertamento e contenzioso

Al ricarico serve la media «ponderata»

di Tonino Morina

Fisco bocciato in matematica, perché non applica il ricarico medio ponderato. Deve essere perciò annullato l’accertamento dell’ufficio che, nel determinare i maggiori ricavi, applica il criterio della media aritmetica semplice, anziché quello della media ponderata. La Cassazione ha così accolto il ricorso del contribuente, con condanna dell’ufficio alle spese del giudizio liquidate in 5mila euro, più 200 euro di spese (sentenza 20709/14). La vicenda ha interessato un farmacista della provincia di Avellino, nei cui confronti l’ufficio delle ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?