Accertamento e contenzioso

La parità delle parti va a giudizio

di Francesco Falcone

La partita della parità delle parti e del giusto processo si giocherà dinanzi alle Sezioni unite. Due sono i problemi legati agli effetti distorti di sentenze tributarie e penali che, sebbene diano ragione al contribuente, nella sostanza ne limitano i diritti. È noto a tutti, ad esempio, che l’amministrazione finanziaria possa garantire il credito vantato nell’atto impositivo attraverso l’attuazione di misure cautelari (fermo e ipoteca) sebbene il contribuente abbia presentato opposizione avverso la pretesa e penda ancora il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?