Tributi locali

Ventaglio di opportunità per mettersi in regola

di Luca De Stefani

L’omesso o insufficiente versamento dell’Imu o della Tasi per il 2014, in acconto o a saldo, può essere sanato con il ravvedimento operoso, cioè con uno sconto delle sanzioni ordinarie del 30%, entro il 30 giugno 2015, cioè entro il «termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno nel corso del quale è stata commessa la violazione» (circolare 29 aprile 2013, n. 1/DF, paragrafo 2 ). Per sanare la posizione per tutto il 2014 (acconto e saldo), quindi, si ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?