Accertamento e contenzioso

Concordato preventivo, così l’opposizione all'omologa

di Flavia Silla

Tra i soggetti legittimati all'opposizione nel giudizio di omologazione del concordato preventivo, l'articolo 180, comma 2, della legge fallimentare include anche la locuzione «qualsiasi interessato». Vi rientra non solo il soggetto diverso dal creditore, ma anche il creditore non dissenziente, vale dire chi non abbia votato favorevolmente alla proposta di concordato preventivo perché non ha partecipato all'adunanza convocata per il voto o perché non è stato convocato o perché non è stato ammesso al voto o infine perché si ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?