Accertamento e contenzioso

Niente sanzioni per la dichiarazione d’intento non inviata alle Entrate

di Salvina Morina e Tonino Morina

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Stop con gli inutili formalismi. Il contribuente non può subire sanzioni per errori formali. Ha torto l'ufficio a proseguire il contenzioso e va condannato al pagamento delle spese liquidate in 10mila euro, oltre accessori ed oneri di legge. È questo, in sintesi, quanto deciso dalla Commissione tributaria regionale Lombardia, di Milano, con la sentenza 5601/2014, della sezione n. 19, pronunciata il 29 settembre 2014 e depositata il 29 ottobre. Ecco i fatti. L'agenzia delle Entrate, direzione provinciale di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?