Accertamento e contenzioso

Questionario dopo l’ispezione: il contraddittorio è d’obbligo

di Antonino Porracciolo

Il contraddittorio si applica anche alle verifiche che il fisco effettua “a tavolino”. Lo afferma la Ctr Lombardia (presidente e relatore Izzi) nella sentenza 4928/13/2014 . La controversia scaturisce dall’impugnazione di un avviso di accertamento, emesso dall’agenzia delle Entrate sul presupposto che non fossero deducibili né detraibili ai fini Iva alcuni costi esposti da una Spa per l’anno 2007. L’atto faceva seguito a una verifica effettuata presso i locali della società relativamente al 2006 nonché a un successivo questionario ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?