Persone fisiche

Agenti e rappresentanti, la comunicazione per la ritenuta ridotta viaggia via Pec

di Mario Jannaccone

La casa mandante, in qualità di sostituto di imposta, è tenuta ad effettuare una ritenuta da versare all'Erario entro il giorno 16 del mese successivo al pagamento della provvigione all'agente o rappresentante di commercio, secondo quanto previsto dall'articolo 25-bis del Dpr 600/1973. L’articolo 27 del Dlgs 175/2014 dispone che la comunicazione per beneficiare dell'applicazione della ritenuta ridotta sulle provvigioni percepite possa essere trasmessa anche a mezzo Posta elettronica certificata (Pec), che non abbia alcun limite temporale e sia ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?