Accertamento e contenzioso

Crediti d’imposta a rischio reato

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Anche il credito non spettante può integrare il reato di indebita compensazione, non essendo necessario un comportamento fraudolento. È questo l’orientamento che pare consolidarsi nella più recente giurisprudenza di legittimità e che potrebbe generare più di un problema pratico per gli operatori. L’indebita compensazione è disciplinata dall’articolo 10 quater del Dlgs 74/2000 : è punito con la reclusione da sei mesi a due anni chiunque non versa le somme dovute, utilizzando in compensazione crediti non spettanti o inesistenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?