Accertamento e contenzioso

Regolarizzazione vietata per l’indagine sul Credit Suisse

di Alessandro Galimberti

Dalla platea dei candidati alla voluntary disclosure escono di diritto circa 1.300 soggetti. Sono quelli raggiunti, tre giorni prima del debutto della voluntary disclosure – il primo gennaio - dagli “inviti” che l'agenzia delle Entrate ha recapitato al loro indirizzo a margine dell'inchiesta sulle “false” polizze vita stipulate con Credit Suisse e finite nel maxi sequestro eseguito il 16 dicembre scorso dalla Guardia di finanza. I coinvolti, grazie al tempismo e al lavoro in sincronia tra ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?