Accertamento e contenzioso

Iva e ritenute, niente reato di omesso versamento senza prova del dolo

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L'amministratore non risponde del reato di omesso versamento dell'Iva se la società è fallita in epoca antecedente alla scadenza del versamento rilevante per il reato. Infatti tale fatto impedisce il pagamento dell'imposta rendendo il delitto configurabile solo in caso di prova del dolo inteso a ometterne il versamento.Altrettanto l'amministratore non risponde per l'omesso versamento di ritenute fiscali se non viene provata la consegna delle certificazioni ai sostituiti. Infatti la presentazione del modello 770 non può sostituirsi al versamento delle ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?