Accertamento e contenzioso

Il Tribunale d’appello libera i conti degli italiani

di Paolo Bernasconi e Alessandro Galimberti

Due sentenze del Tribunale di appello di Lugano, notificate ieri, riaprono la partita tra contribuenti italiani (in forte sospetto di evasione fiscale in patria) e le banche ticinesi. Il giudice d’appello, riformando i provvedimenti della Pretura del Sottoceneri, ha infatti ingiunto agli istituti di autorizzare i prelievi in contanti dei correntisti, bloccati in prima istanza per il timore di incorrere nella scure del nuovo reato di autoriciclaggio, italiano in vigore dal 1° gennaio scorso. Il blocco dei ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?