Accertamento e contenzioso

Riclassamento illegittimo se manca la motivazione

di Laura Ambrosi

È illegittimo il provvedimento di riclassamento catastale se non è adeguatamente motivato. Ad affermarlo è la Corte di cassazione con la sentenza n. 3156/15 depositata ieri. La vicenda traeva origine da un avviso di accertamento per il riclassamento di unità immobiliari di proprietà di un contribuente. In particolare, dalla motivazione indicata nel provvedimento, la nuova rendita derivava dal miglioramento del contesto urbano nel quale era inserito l’immobile. Il provvedimento era stato impugnato dinanzi al giudice tributario, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?