Accertamento e contenzioso

L’avviso bonario ha effetti limitati sul ravvedimento

di Lorenzo Lodoli e Benedetto Santacroce

Per l’applicazione delle cause ostative che interdicono la possibilità del contribuente di avvalersi del ravvedimento operoso è necessario distinguere tra i diversi atti notificati dal fisco. Infatti, mentre gli avvisi bonari hanno effetti interdittivi limitati, gli atti di liquidazione e di accertamento inibiscono in toto l’accesso all’istituto di regolarizzazione. Questo è uno dei rilevanti chiarimenti contenuti nella circolare 6/E di ieri dell’agenzia delle Entrate. In particolare, l’agenzia delle Entrate fa una distinzione, per quanto riguarda gli effetti, tra gli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?