Accertamento e contenzioso

L’ultimo rappresentante deve tutelare la società estinta

di Antonio Iorio

Ex liquidatori e rappresentanti legali delle società estinte potranno con ogni probabilità impugnare gli atti impositivi, ma restano dubbi per gli accertamenti passati. È quanto sembra desumersi dalla lettura della circolare 6/E di ieri dell’agenzia delle Entrate che conferma le risposte anticipate in occasione di Telefisco. La norma Il Dlgs 175/2914 ha previsto che ai soli fini della validità e dell’efficacia degli atti di liquidazione, accertamento, contenzioso e riscossione dei tributi e contributi, sanzioni e interessi, l’estinzione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?