Accertamento e contenzioso

In caso di frode dei crediti non c’è esonero da responsabilità

di Rosanna Acierno

Le limitazioni e le garanzie previste per il cessionario non operano quando il trasferimento d’azienda è stato attuato con frode dei crediti tributari, ancorché esso sia avvenuto mediante cessione frazionata di singoli beni (articolo 14, comma 4 Dlgs 472/97 ). Salvo prova contraria, la frode si presume quando il trasferimento è effettuato entro sei mesi dalla constatazione di una violazione penalmente rilevante (articolo 14, comma 5 Dlgs 472/97 ). In sostanza, l’ipotesi di frode si realizza, ad esempio, qualora ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?