Accertamento e contenzioso

No alla plusvalenza per l'acquisto a valore più alto di quello di mercato

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il fisco non ha la facoltà di scomporre il valore di trasferimento e ottenere una plusvalenza tassabile in quanto mancano i presupposti per la sua realizzazione in caso di acquisto di un immobile a un corrispettivo più alto del valore di mercato. La plusvalenza realizzata è generabile solo per la cessione e non per l'acquisto di un bene strumentale. Mentre una plusvalenza iscritta non può essere rettificata laddove il corrispettivo è stato realmente sostenuto. Pertanto va annullata quella plusvalenza ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?