Accertamento e contenzioso

Prova con vincoli sull’occultamento

di Antonio Iorio

Per provare il reato di occultamento delle scritture contabili da parte del contribuente che afferma di averle tenute presso il consulente non è sufficiente la mancata esibizione dell’attestazione prevista dalla normativa fiscale. A precisarlo è la Corte di cassazione, sezione terza penale, con la sentenza n. 11479 depositata ieri. Un contribuente, titolare di una ditta individuale, era stato accusato di aver distrutto le scritture contabili e i documenti, la cui tenuta era obbligatoria (articolo 10, decreto legislativo 74/2000). ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?