Accertamento e contenzioso

Raddoppio dei termini, rimedio con delega fiscale

di Giovanni Parente

L’attuazione della delega fiscale è la strada maestra per una soluzione al problema del raddoppio dei termini di accertamento in presenza di reati tributari nella voluntary disclosure. Solo se l’attuazione (già contenuta nel Dlgs varato dal Cdm del 24 dicembre e poi ritirato per le polemiche sul 3%) tardasse ad arrivare, si potrebbe pensare a un intervento normativo ad hoc per il rientro dei capitali. È quanto emerso ieri nel convegno sulla disclosure organizzato dalla direzione provinciale delle Entrate ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?