Accertamento e contenzioso

I 60 giorni decorrono dalla chiusura delle indagini

di Federico Gavioli

Il termine di sessanta giorni per emettere l’atto impositivo decorre dalla chiusura delle indagini e prescinde dalla terminologia utilizzata dalla Guardia di finanza; la Corte di Cassazione, con la sentenza 2 luglio 2014, n. 15010 ha respinto il ricorso di una S.r.l. che contestava il termine della decorrenza dei sessanta giorni contenuto nell’art. 12 dello Statuto del contribuente, per emettere l’atto impositivo da parte dell’Amministrazione finanziaria. Per la Corte di Cassazione il conteggio inizia dal giorno di consegna ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?