Accertamento e contenzioso

Possibile il ricorso entro 60 giorni

di Salvina Morina e Tonino Morina

I contribuenti che ricevono richieste di pagamento senza avere precedentemente ricevuto gli atti impositivi, perché irregolarmente notificati o non notificati, possono presentare ricorso. Il ricorso deve essere presentato entro 60 giorni dalla data di notifica della richiesta di pagamento. Può essere il caso di un contribuente al quale viene notificata una comunicazione preventiva di fermo auto con richiesta di somme per circa 100mila euro. Il contribuente presenta il ricorso, eccependo la mancata notifica degli atti presupposti; nel caso specifico, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?