Accertamento e contenzioso

Stop all’avviso se manca il verbale dopo l’accesso

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

In caso di accesso è necessaria la redazione di un verbale conclusivo delle operazioni. L’omissione comporta, infatti, l’illegittimità del successivo avviso di accertamento poiché viola il diritto al contraddittorio. Ad affermarlo è la sentenza 7843/2015 della Cassazione , depositata ieri. Un contribuente ha impugnato accertamenti emessi in seguito a un accesso finalizzato al reperimento di documentazione. I provvedimenti sono stati impugnati lamentando, tra i diversi motivi, che non erano stati preceduti né da un verbale di chiusura delle operazioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?