Accertamento e contenzioso

Fatture per operazioni inesistenti: la prova è a carico delle Entrate

di Michela Grisini

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nel caso in cui venga contestata ad un contribuente l'emissione di fatture per operazioni inesistenti, l’onere della prova, anche in via presuntiva, in ordine a tale inesistenza ricade sull’Amministrazione finanziaria. Il Giudice tributario di merito, investito della controversia sulla fondatezza dell’atto impositivo, è tenuto a valutare gli elementi presuntivi forniti dall’Amministrazione stessa, sia singolarmente che nel loro complesso, dando atto in motivazione dei risultati del proprio giudizio. A ribadirlo è la sezione tributaria civile della Corte di cassazione con ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?