Accertamento e contenzioso

Fallimenti, si può ricorrere a partire dalla «notizia» della pretesa fiscale

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La società fallita può proporre ricorso anche solo a partire da quando conosce la pretesa fiscale, se l’iscrizione a ruolo è stata notificata al solo curatore fallimentare. Intanto la contribuente deve essere messa a conoscenza del debito tributario non notificatole precedentemente. Poi deve essere messa in grado di conoscere i motivi della pretesa tributaria per difendersi se non lo fa il curatore. Infine tocca all’Amministrazione provare il momento in cui la società ha avuto piena conoscenza dell’atto impositivo ai ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?