Accertamento e contenzioso

Reati societari, responsabilità estesa al componente del Cda

di Elisa Lagni

La Suprema Corte, con la sentenza 9 ottobre 2014, n. 42257, ha confermato la responsabilità penale di una manager, componente del Cda di una società caduta in dissesto a causa della cattiva gestione del rappresentante legale, precisando che anche il componente del Cda risponde per falso in bilancio e bancarotta se non vigila sulla cattiva gestione dell’imprenditore che, esponendo crediti fittizi, ha portato al dissesto societario e quindi al fallimento della società. Responsabilità del consiglio d’amministrazione Come ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?