Accertamento e contenzioso

Catasto e reati dopo le elezioni

di Gianni Trovati

Il prossimo appuntamento con i decreti attuativi della riforma fiscale, fissato ieri in conferenza stampa dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, è per «metà giugno». A quel punto faranno la loro comparsa due gruppi di provvedimenti: quelli “sconsigliati” alla vigilia delle elezioni, che il 31 maggio impegneranno sette Regioni e 1.067 Comuni, e quelli rallentati dalle altre priorità su cui ha puntato il Governo. Dei primi fa parte anzitutto la riforma dei reati fiscali, quella che nel consiglio dei ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?