Accertamento e contenzioso

Vantaggio illegittimo che non è evasione

di Dario Deotto

L’abuso del diritto si potrà individuare solamente per esclusione, quando cioè il contribuente ricava un vantaggio fiscale illegittimo che non è ascrivibile all’evasione.È questo l’aspetto più importante che deriva dal testo presentato nel Consiglio dei Ministri di ieri e che differisce parzialmente – ma per un aspetto particolarmente significativo – rispetto al testo presentato nel Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2014. Il punto fondamentale (che esisteva anche nella bozza del 24 dicembre) è che l’abuso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?