Accertamento e contenzioso

Il rimborso parziale è un rigetto e va impugnato per evitare la definitività

di Rosanna Acierno

Il provvedimento di liquidazione parziale delle somme chieste a rimborso rappresenta un atto implicito di rigetto e, come tale, per non renderlo definitivo deve essere impugnato dinanzi alla Commissione tributaria entro il termine perentorio di 60 giorni. È quanto ha precisatola Corte di Cassazione, con la sentenza n. 8195 depositata ieri, 22 aprile 2015 . La pronuncia trae origine da un’istanza di rimborso per un credito di imposta esposto in dichiarazione che una Spa aveva presentato all’Ufficio delle Entrate ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?