Accertamento e contenzioso

Se l’antieconomicità «dimentica» l’inerenza

di Guido Chiametti

Un grimaldello attualmente molto usato dalle Entrate per individuare redditi da tassare è la contestazione di “antieconomicità”. Il concetto di antieconomico - ricavato dalla disciplina aziendalistica e non da quella fiscale - vuol significare che una certa operazione o un determinato affare non ubbidisce a leggi economiche, e quindi, risulta non redditizio. In ogni caso, questo modo di elaborare avvisi di accertamento finisce sempre più spesso davanti ai giudici tributari. Ragion per cui bisogna chiedersi quali siano concretamente i ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?