Accertamento e contenzioso

Abuso del diritto: contestazione lecita se preceduta da una richiesta di chiarimenti

di Dario Deotto

L’abuso del diritto può essere contestato solamente se l’atto viene preceduto da una specifica richiesta di chiarimenti, a pena di nullità dell’atto impositivo stesso. Inoltre, in caso di accertamento, è l’Agenzia che, per prima, deve dimostrare la sussistenza della condotta abusiva. Sono questi i punti fondamentali della “procedura” dell’abuso del diritto. La procedura In base allo schema di decreto legislativo, viene stabilito che «l’abuso del diritto è accertato con apposito atto, preceduto, a pena di nullità, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?