Accertamento e contenzioso

Un giudizio discutibile figlio di regole incerte

di Antonio Iorio

La vicenda della lista Falciani, con ogni probabilità, almeno sotto il profilo processuale tributario, può considerarsi conclusa a favore dell’utilizzabilità delle informazioni acquisite dall’amministrazione, ancorchè esse siano stato frutto, all’origine, di reati consumati all’estero. Le due ordinanze depositate ieri dalla Corte di cassazione (la8605 e 8606 ) motivano ampiamente la decisione per certi versi, forse, abbastanza scontata. Se, come pare, i contribuenti italiani interessati alle liste si aggiravano intorno ai 7.000 - con la conseguenza che erano pendenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?