Accertamento e contenzioso

La crisi non giustifica l’omesso versamento Iva

di Laura Ambrosi

Commette il reato di omesso versamento Iva il contribuente che non dimostra la propria impossibilità a reperire le risorse finanziarie per adempiere al pagamento dovuto. Non è infatti sufficiente evocare la crisi di liquidità senza dimostrare di aver posto in essere tutte le possibili azioni per evitare il dissesto. Ad affermarlo è la Cassazionepenale, con lasentenza n. 18501/2015 depositata ieri che consolida l’interpretazione rigorosa assunta dai giudici di legittimità. Un contribuente, amministratore di una società, era stato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?