Accertamento e contenzioso

Nessuna presunzione di costo dal conto cointestato con il familiare

di Ferruccio Bogetti e Luca Benigni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Sono legittime le indagini bancarie effettuate sul conto cointestato con un familiare e le operazioni riscontrate sono ricavi senza che possano essere dedotti costi presuntivamente sostenuti se il contribuente non fornisce la relativa prova. Intanto non è prevista alcuna limitazione all'attività di indagine e questo vale anche per l'analisi dei conti cointestati la quale può essere giustificata da elementi indiziari per vincere la presunzione dei quali il contribuente deve provare analiticamente la non imponibilità delle operazioni. Poi nessun costo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?