Accertamento e contenzioso

La valutazione non si può fare solo caso per caso

di Giuseppe Acciaro e Pietro Correddu

Il problema di stabilire se una proposta di concordato preventivo sia inammissibile se prevede una percentuale di soddisfazione dei creditori irrisoria non è ancora superato: la giurisprudenza non è univoca. Il principio già affermato dal Tribunale di Modena con una pronuncia del 3 settembre 2014 (richiamata dal Tribunale di Bergamo nel caso approfondito nell’articolo qui a lato), che ha ritenuto irrisoria una percentuale inferiore al 5%, è stato invece disatteso in altra circostanze. Per esempio, in un caso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?