Accertamento e contenzioso

Sotto controllo il conto del socio

di Laura Ambrosi

È legittimo l'accertamento fondato sulle indagini bancarie sui conti dell'amministratore e dei suoi familiari pur in assenza di una motivazione dell'ufficio sulla diretta riferibilità alla società. La ristretta base azionaria è infatti valido indizio per invertire l'onere probatorio sul contribuente. A confermare questa rigida interpretazione è la sentenza 12276/2015 della Cassazione ,depositata ieri. L'Agenzia aveva accertato in capo a una società maggior reddito d'impresa sulla base di movimentazioni dei conti dell'amministratore e dei suoi familiari, ritenute non giustificate. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?