Accertamento e contenzioso

Il ravvedimento estingue il reato

di Antonio Iorio

Il ravvedimento della dichiarazione infedele, degli omessi versamenti e delle indebite compensazioni effettuato prima del controllo comporterà l’estinzione del reato. Invece adesione, conciliazione e acquiescenza consentiranno soltanto uno sconto della metà della pena. Se l’intermediario fiscale è correo nel reato la reclusione aumenta della metà. Rispetto alla precedente versione scompare inoltre la soglia di non punibilità del 3% oltre che l’aggravante per i reati commessi nell’esercizio di attività bancarie o finanziarie. Sono queste alcune delle principali novità contenute nella ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?