Accertamento e contenzioso

Creditori, basta un solo deposito per azionare il decreto ingiuntivo

di Luca Benigni e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

I documenti comprovanti il credito presentati per ottenere il rilascio di un decreto ingiuntivo non devono essere depositati una seconda volta dal creditore nella fase di opposizione promossa dal debitore resistente. Trattasi intanto di documenti già introdotti nel processo e che rimangono nella sfera di cognizione del giudice anche durante l’opposizione. Poi il procedimento di opposizione segue il procedimento monitorio avviato per ottenere il decreto ingiuntivo e il creditore non può ritirarli senza autorizzazione del giudice. Queste le conclusioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?