Accertamento e contenzioso

Il denaro in cassetta rischia di essere tutto tassato

di Antonio Tomassini

La circolare 27/E fuga i dubbi sui prelievi non giustificati sui conti esteri chiarendo che per gli stessi non opera alcuna presunzione legale di redditività. Tuttavia, precisa l'Agenzia, visto che i prelevamenti dai conti esteri costituiscono una variazione del patrimonio, è necessario dimostrarne il rientro in Italia o la perdita di possesso. I prelievi per contanti difficilmente sono documentati dalla cosiddette dichiarazione di trasporto al seguito, quindi il compito del contribuente sarà ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?